, ,

“C’è un lama ferito in Chianti”. Ma che ci fa?

L’animale soccorso dai veterinari della Asl. Difficile rintracciare il proprietario

Una segnalazione decisamente curiosa ma del tutto veritiera: un lama randagio ferito che si aggirava a Panzano in Chianti, nel comune di Greve. E’ stata la polizia municipale ad allertare il servizio veterinario della Asl Toscana Centro. In realtà gli avvistamenti erano già iniziati qualche giorno fa, ma oggi l’animale era ferito e si è lasciato avvicinare in un parcheggio della frazione grevigiana. Il lama è stato sedato e portato in un luogo sicuro per le cure. “Si tratta di un soggetto anziano, maschio, castrato e con lesioni da morso al posteriore – ha riferito Enrico Loretti, responsabile veterinario”. Il quadro clinico non sembra grave e l’animale sarà presto trasferito. Ma una domanda resta: cosa ci fa un lama in Chianti, così lontano dal suo habitat? Non risultano allevamenti di lama nella zona e la ricerca del proprietario si preannuncia complicata.

Lascia un commento