, ,

Morto carbonizzato sul furgone al Galluzzo

La vittima è un elettricista di 61 anni, ipotesi incidente

Il corpo carbonizzato di un italiano di 61 anni: lo hanno trovato stamani i vigili del fuoco, intervenuti al Galluzzo per l’incendio di un furgone alle 9.30. Il mezzo era parcheggiato sulla proprietà di un agriturismo di via Silvani. La vittima, secondo l’edizione online di Repubblica, è Luciano Luti, un elettricista che svolgeva spesso lavori presso la struttura ricettiva. Sul posto sono arrivate la polizia scientifica e la squadra mobile. Tra le ipotesi, quella di un incidente del furgone a seguito di un malore che avrebbe colto Luti mentre guidava; il mezzo, carico di materiale infiammabile, si sarebbe poi incendiato.

Lascia un commento