, ,

De Ponti: “Fiorentina? Serve pazienza ma ho fiducia in Pioli”.

Gianluca De Ponti, ex calciatore delle giovanili viola e del Bologna, è intervenuto all’interno di Radio Viola odierno, queste le sue parole:

“Fiorentina? Avevo un carattere un po’ bizzaro quindi qualche squadra mi ha scartato, poi sono anche stato sfortunato. Quando giocavo contro i viola ci sentivo molto, durante la settimana avevi tempo per pensarci bene visto che non c’erano impegni infrasettimanali”.

“Mio figlio tifa per il Bologna, io per la Fiorentina, la mia povera mamma diceva sempre speriamo che pareggino così son contenti tutti, oggi non sarebbe proprio così con l’era dei tre punti”.

“Alla Fiorentina servirà un po’ di tempo per assemblarsi ma senza doppio impegno sarà avvantaggiata, ho fiducia in Pioli, poi dipende anche dai calciatori. Simeone e Thereau mi piacciono molto e la maturazione di Chiesa sarà importante”.

“Bologna? La loro speranza è di migliorare la classifica sperando che 4-5 squadre stiano dietro”.

“Al bar vo sempre il giorno dopo perché in Italia sono tutti allenatori. E’ chiaro che l’allenatore vuole sempre mettere la formazione migliore”.

“Mi piace molto anche Pezzella, è un calciatore valido che può aiutare a migliorare la difesa. Ce n’era bisogno vista l’annata scorsa”.

Lascia un commento