, ,

Escort e non professioniste: le prostitute che non scendono in strada

Fiorentine o straniere, giovani o mature, si mettono in vendita sui siti di incontri

C’è la madre cinquantenne della provincia di Firenze che deve arrotondare lo stipendio e lo fa di nascosto dal figlio; ci sono le giovani che hanno iniziato a prostituirsi un po’ per scelta e un po’ perché altro lavoro non si trovava. La ventitreenne che “tranquillamente” ti racconta di aver subito violenze sessuali da parte dei clienti. Fino alle escort, pronte anche ad accompagnarti alla cena con i colleghi per qualche centinaia di euro. E’ vasto il mondo del sesso a pagamento che si consuma non per strada – dove da alcune settimane vige l’ordinanza Nardella – ma tra le mura di un appartamento, che sia quello della donna o del suo cliente. Guarda dal gr del mattino con il servizio di Armando Colotta.

Lascia un commento