, , ,

Lucca Summer Festival: in arrivo i Pink Floyd?

Dopo il grande evento che ha visto protagonisti i Rolling Stones, a Lucca potrebbero arrivare anche i Pink Floyd

L’estate 2018 è ancora – purtroppo – lontana, ma è già partito il conto alla rovescia: si vocifera, infatti, di un possibile contratto per i Pink Floyd a Lucca.

A parlare è il Sindaco della città, Alessandro Tambellini, che si mostra favorevole alla possibilità di un altro maxi-concerto a Lucca, a patto che la città sia d’accordo: “Sono convinto che la grande opportunità che è stata data a Lucca sia rilevante e da sfruttare. Andiamo in quella direzione, ma mi piacerebbe che dall’aula uscisse un atteggiamento unitario. Deve volerlo la città. Agiremo insieme agli organi di tutela e ad altre stutture, ma la strada tracciata può essere percorsa”. 

Sull’argomento si è espresso anche Mimmo D’Alessandro, grande promoter del Lucca Summer Festival: “l concerto dei Rolling Stones è irripetibile, non sarà possibile fare di meglio, non c’è un’altra band capace di questa risonanza mediatica che nel caso di Lucca è stata superiore anche al Circo Massimo a Roma nel 2014. Ma sono pronto ad organizzare un altro concerto di alto livello e non vedo location alternative a quella del campo Balilla che posso assicurare è la più al mondo ed io ne ho viste tante nella mia lunga esperienza. Adesso tocca al Comune”. Tambellini non è sembrato contrario a rinnovare la convenzione per poter offrire nuovi straordinari spettacoli, tuttavia dovremo attendere che vengano presi accordi concreti.

Nel frattempo, sappiamo che D’Alessandro ha ammesso di avere già pronto un contratto con una grossa band – ancora segreta – e che vorrebbe portarla proprio a Lucca: “Vedremo se ci sono i tempi e la possibilità di scegliere l’area ex Balilla o se dovrò andare in un’altra città. Io spero di tenere a Lucca questo nuovo maxi show, magari in giugno o luglio”. 

Che dire, l’attesa è già alle stelle: non ci resta che incrociare le dita e sperare per il meglio!

Lascia un commento