, ,

Battistini: “Difesa a tre? Dipende dalla qualità dei giocatori. Simeone non può giocare da solo”

Sergio Battistini, ex difensore viola, è intervenuto nel corso del Radio Viola per parlare di Fiorentina. Queste le sue parole:

Sulla ipotesi di difesa a tre:

“Quello dipende dai giocatori che hai a disposizione. Ci sono tante variabili che deve decidere l’allenatore, dall’atteggiamento che vuole, se offensivo o difensivo. Quello che conta poi è la qualità dei giocatori non il sistema di gioco.Se hai tre centrali forti e gli esterni di gamba che ti fanno tutta la fascia puoi giocare a tre. Sicuramente il modulo giusto per la Fiorentina è con due punte se vuole giocare con Simeone, quindi o 3-5-2 o 4-4-2.”

Sul centrocampo e l’attacco:

“Benassi è un giocatore importante perché oltre a fare una buona fase difensiva fa anche qualche gol, è un giocatore da tenere sempre legato al centrocampo ma gli va data la possibilità di inserirsi in area. Veretout è un giocatore di qualità. L’allenatore deve predisporre un centrocampo che gli possa dare un equilibrio tattico. Simeone non può giocare da solo. Mi viene in mente l’Inter dove Icardi regge il peso del’attacco da solo, ma Simeone non è a quel livello. Secondo me da solo viene annullato, deve giocare con un trequartista o un’altra punta vicino.”

Su Pioli:”

“Il lavoro di Pioli è positivo, perché ha preso una squadra che è stata trasformata totalmente e secondo me sta facendo un buon lavoro.”

Lascia un commento