, ,

Movida in via dei Benci, locali tutti assolti

I gestori erano sotto accusa per rumori e schiamazzi la notte

Il tribunale di Firenze ha assolto con formula piena tutti i gestori dei locali di via de’ Benci, accusati per rumori e schiamazzi notturni. Una vicenda scoppiata nel 2012 quando, dopo le proteste dei residenti del quartiere di Santa Croce, ci fu un intervento della questura che portò anche al sequestro di alcuni locali, provvedimento poi annullato dal tribunale del riesame. Il pm aveva chiesto la condanna al pagamento di una ammenda da 309 euro, ma il giudice ha deciso per l’assoluzione di tuttii 19 imputati. “Siamo delusi – ha commentato il sindaco Dario Nardella – ma rispettiamo come sempre al massimo la pronuncia del giudice. Aspettiamo di sapere se la procura farà appello. Detto questo, aggiungiamo che la pronuncia non cambia l’azione amministrativa sotto questo fronte”.

Lascia un commento