, ,

Stazione, il comune fa dietrofront: riaperta la rotonda

Il traffico impazzito ha costretto l’amministrazione a correre ai ripari

Dopo alcune ore di caos questa mattina, il colpo di scena: l’amministrazione comunale ha deciso di tornare sui suoi passi e di riaprire la rotonda della stazione, appena chiusa per iniziare la posa dei binari della linea 3. L’assetto alternativo della circolazione non ha retto alla prova del lunedì mattina e così via Fiume, piazza Adua e via Valfonda sono diventate un imbuto per i veicoli. “La modifica del cantiere in piazza Stazione avviata questa mattina ha creato problemi alla circolazione, in particolare come temevamo in corrispondenza dell’intersezione di piazza Adua – ha detto l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti – per questo abbiamo immediatamente convocato l’impresa per apportare alcune modifiche già nei prossimi giorni e nel frattempo è stata riaperta la rotatoria”. “Dopo i sopralluoghi effettuati stamani sia dai tecnici sia direttamente da me – aggiunge – abbiamo convocato le ditte e le aziende del trasporto pubblico per individuare e mettere in pratica alcuni correttivi. Dopo pranzo è stata riaperta provvisoriamente la rotatoria in modo da dar modo alle imprese di realizzare questi piccoli adeguamenti (in primis la riduzione delle aree di cantiere in alcune zone) per migliorare la viabilità”. “Stamani – prosegue Giorgetti – abbiamo parlato anche con le aziende del trasporto pubblico per ridurre i transiti non essenziali, soprattutto per quanto riguarda l’extraurbano e le linee autorizzate per scaricare il nodo stazione. Domani la Città Metropolitana ha già convocato una riunione su questo tema”. Insomma correttivi per poter richiudere la rotatoria nei prossimi giorni. Quando, esattamente, non si sa.

Lascia un commento