, ,

Galli: “Ieri ho visto una bella Fiorentina. Brignoli…”

Giovanni Galli, ex viola, ha parlato ai microfoni di Radio Viola su Lady Radio:

“Ieri la Fiorentina mi è piaciuta, la squadra si è mossa bene e con velocità. Simeone ha fatto una grande partita, si è dimostrato un attaccante mobile stile Immobile”.

Thereau è un giocatore che fa la differenza e in quella zona di campo fa la differenza, Laurini ha fatto molto bene, ha divorato la fascia. Veretout è una conferma continua, mentre Chiesa ha fatto un gol che sembra facile, ma per farlo ci vogliono i testicoli quadrati”

Bilancio Simeone per adesso? Se si pensava che arrivasse un Batistuta, no, non è ancora pronto: è un ragazzo del ’95 al secondo campionato di Serie A, ha fatto bene fino ad ora; 5 gol e 4 assist sono un buon bottino. Struttura fisica del Cholito? E’ fisiologico che la sua massa corporea aumenti di un chilo a stagione, ciò lo aiuterà per i contrasti in gara. Per leggere bene la gara è necessario che faccia esperienza in partita, in panchina è impossibile che un giocatore possa migliorare. Il gol che ha fatto ieri è pieno di cattiveria, ha fatto una grandissima torsione”.

Brignoli? Quello che si è visto ieri è stato incredibile, ma il Milan ha giocato male: al Benevento il pari sta quasi stretto. Brignoli a parte il gol, non ha fatto quasi nessuna parata”.

Gattuso? Devo dire che la delusione l’ho provata più che altro a fine partita: si è presentato come un cane bastonato in sala stampa; non è questo l’atteggiamento che deve avere un mister dopo una sola partita”.

Ancelotti? Probabilmente lui vuole continuare a fare l’allenatore e non il ct, capisce che adesso non vuole fare più un certo tipo di lavoro: magari si è reso proprio conto che il materiale umano a disposizione non è proprio quello adatto per quanto concerne la nazionale. E’ una situazione che non lo convince a pieno”.

Lascia un commento