, ,

Passerella, ironia social sulle “zeppe”: ma sono provvisorie in attesa dei giunti

Sul ponte riaperto ieri restano ancora da effettuare alcune lavorazioni e l’illuminazione

Foto, commenti indignati e supposizioni su clamorose dimenticanze: è partito il tam tam sui social con le immagini che mostrano alcune “zeppe” di legno e birilli segnaletici sulla passerella dell’Isolotto, nei punti dove c’è lo spazio che separa i blocchi di cemento e le ringhiere che compongono la balaustra. Subito c’è chi ha ipotizzato clamorosi errori di progettazione e conseguenti “toppe” per scongiurare pericoli di caduta, magari per bambini o animali di piccola taglia. In realtà si tratta di un falso allarme: le “zeppe” resteranno il tempo necessario a installare i giunti di dilatazione, uno degli interventi che ancora rimangono da effettuare nonostante la riapertura della passerella. Oltre a questo restano da sistemare gli accessi, in modo da bloccare il passaggio di scooter senza impedire però il transito delle carrozzine per disabili, comprese quelle motorizzate. Infine manca l’impianto di illuminazione che sarà installato da Silfi.

Lascia un commento