, ,

Bonafede e i primari toscani spaventati di candidarsi coi 5 Stelle

Il deputato grillino: “Avevano dato una disponibilità iniziale, poi ci hanno ripensato”

“Ci sono primari in Toscana che mi avevano dato una disponibilità iniziale ma che poi ci hanno ripensato, perché se si fossero schierati col Movimento non avrebbero più lavorato nella sanità regionale”: lo ha detto a Lady Radio il deputato uscente e ricandidato dei 5 Stelle Alfonso Bonafede, parlando della scelta dei nomi per i collegi uninominali. Il parlamentare ha raccontato questo episodio, senza fare nomi, volendo giustificare la candidatura al Senato di Nicola Cecchi, che in passato ha avuto la tessera del Pd. Bonafede ha argomentato che in Toscana, per un motivo o l’altro, spesso gli esponenti della società civile finiscono per “incrociare” il partito democratico. Ascolta e guarda dal gr del mattino.

Lascia un commento