, ,

Il canile di Sesto è abusivo, ora l’area può passare al Comune

Il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso della onlus “Unione Amici del Cane e del Gatto” che gestisce la struttura

Il Consiglio di Stato ha respinto in via definitiva il ricorso della onlus “Unione Amici del Cane e del Gatto” che gestisce il canile di Sesto Fiorentino. Una vicenda giudiziaria ultradecennale che aveva viso la onlus impugnare due ordinanze del 2006 e del 2007 con cui l’amministrazione comunale disponeva la demolizione di opere edilizie abusive e disponeva il passaggio dell’area al patrimonio comunale. Dunque adesso il comune di Sesto potrebbe impossessarsi degli ettari del canile. La sentenza pronunciata l’8 febbraio è stata pubblicata nei giorni scorsi. Si attende di capire adesso come si muoveranno il sindaco Lorenzo Falchi e la sua giunta, vista la delicatezza della situazione al canile che ospiterebbe circa 300 animali.

Lascia un commento