, ,

Guida sulla FiPiLi, spunta un serpente dal cruscotto

Spavento ma anche sangue freddo per la donna al volante

Stava viaggiando sulla Firenze Pisa Livorno, tra Navacchio e Cascina, quando dal bocchettone dell’aria condizionata, tra il parabrezza e il cruscotto, è sbucato un serpente. La donna al volante, una 56enne, si è impaurita ma è riuscita comunque a mantenere il controllo della macchina e a tenere il rettile a distanza aiutandosi con la borsa, fino a quando non ha trovato uno spazio per accostare. A quel punto ha chiesto l’intervento della polstrada. Al loro arrivo, gli agenti della sezione di Livorno hanno trovato l’animale tra il pianale e il montante della porta posteriore. Dopo alcuni tentativi di prelevarlo, il rettile – una biscia d’acqua lunga una sessantina di centimetri – è uscito e si è allontanato verso la campagna. La 56enne così ha potuto riprendere la marcia.