, ,

Convento di San Marco, Confindustria: “Lo adottiamo noi”

Il presidente degli albergatori fiorentini Carniani annuncia la disponibilità della categoria

Il convento di San Marco non deve chiudere: anche Confindustria Firenze si mobilita per scongiurare l’abbandono della struttura dopo che l’ordine domenicano ne ha decretato la soppressione, trasferendo nel complesso di Santa Maria Novella i pochi frati rimasti. “Siamo pronti ad adottare il convento come albergatori”, ha dichiarato a Lady Radio Giancarlo Carniani, presidente della sezione industria alberghiera di Confindustria Firenze. Carniani ha spiegato che già da oggi inizierà a prendere contatti per proporre la disponibilità della sua categoria. “Vedremo di trovare un modo” per concretizzare la proposta, ha aggiunto.