, ,

Spazzatura fuori dal cassonetto: il colpevole è la donna delle pulizie

Indagine lampo della polizia municipale, scatta una multa da 166 euro

Sacchi di rifiuti abbandonati fuori dai cassonetti di via della Cappella, a Castello: tre agenti del reparto analisi della polizia municipale sono riusciti a risalire alla responsabile. L’indagine, come sempre in questi casi, è partita dal “corpo del reato”: nei sacchetti c’erano documenti cartacei che hanno portato gli agenti ad un’azienda fiorentina, e da qui alla ditta incaricata della pulizia. Era stata proprio una dipendente della ditta, una cinquantenne fiorentina, a lasciare l’immondizia fuori dai cassonetti: ieri ha confessato alla polizia municipale che l’ha multata per 166 euro.