, ,

Biraghi: “Grazie a Astori se sono qua, vittoria del gruppo”

Il match winner Cristiano Biraghi ha commentato a Rai Sport il gol alla Polonia e la dedica particolare a Davide Astori: “Astori è parte di me come tutti i miei compagni della Fiorentina e tutti quelli che hanno giocato con lui. Avendolo vissuto in prima persona ci ha toccato di più. La dedica va a lui perché è grazie a lui se sono qui, i suoi insegnamenti mi hanno dato tantissimo. Gol? Di testa non sono forte, mi sono messo sul secondo palo in attesa. Bravo Kevin a spizzarla. Anche contro l’Ucraina era andata così: noi che creiamo, portieri migliori in campo e niente gol. Loro sono ripartiti bene ma la vittoria è meritata, per il lavoro che stiamo facendo. Passavano i minuti e la palla non entrava. Mercoledì con l’Ucraina la stessa cosa. Dopo un po’ magari inizi a innervosirti ma siamo stati bravi fino alla fine. Queste partite è più facile perderle: siamo stati bravi. Sono molto contento: è la vittoria del gruppo, dell’Italia. Siamo duri a morire, lottiamo sempre e dobbiamo continuare così. Siamo un bel gruppo di giocatori forti”.