, ,

In coda alla motorizzazione: poco personale e scarsi servizi online

Le file più lunghe allo sportello per il ritiro patenti. E le autoscuole faticano a trovare esaminatori

Andrea e Giacomo aspettano da mezz’ora, e ne avranno almeno per altri trenta minuti. Uno deve iscriversi all’esame guida, l’altro lo accompagna come “veterano” che ha fatto la stessa trafila un anno fa: “Venni tre volte, aspettando un’ora ogni volta, e facendo prendere tre mattinate libere da lavoro a mio padre”. Già, perché gli uffici sono aperti al pubblicio solo la mattina, dalle 8.30 alle 12, dal lunedì al venerdì. Tra le storie raccolte stamani da Armando Colotta agli uffici della motorizzazione civile dell’Osmannoro c’è quella di una mamma che, con fatica, ha ottenuto una data per l’esame di pratica dello scooter per il figlio: “Ci vuole pazienza, allo sportello ho trovato cortesia ma il servizio non è al passo con i tempi: amo molto l’online, con cui faccio la dichiarazione dei redditi e i certificati comunali, qua online si scaricano solo dei moduli da compilare a mano e riportare qua”. Il risultato? “Cinque viaggi come minimo, cinque mattinate passate qua dalle 8.30 alle 11”. Nel frattempo anche Colotta testa due file: quella per le immatricolazioni scorre più veloce, in mezz’ora arriva il suo turno, mentre per il ritiro patenti un’ora e dieci di attesa non è sufficiente. Accetta di parlare con il nostro inviato un solo responsabile di un’autoscuola – fra i tanti in fila agli sportelli – dietro garanzia di anonimato: “Qua c’è un’enorme perdita di tempo, non hanno personale e non possono espletare tutte le richieste delle oltre cento tra autoscuole ed agenzie della provincia di Firenze”. L’altro problema riguarda gli esami per la patente, visto la scarsità di ispettori. “Abbiamo aspettato anche esaminatori da altre sedi toscane o da Roma, altrimenti saremmo rimasti bloccati”. La fase peggiore è passata ma il problema non è risolto: “Prima avevo due sedute al mese per gli esami di guida, facevo regolarmente 12 allievi, ora siamo a circa 6-7, e come me tante altre autoscuole”.
Ascolta e guarda dal gr del mattino.