, ,

Sgombero a Castello, 30 persone allontanate da un’area industriale

L’operazione in via Fanfani. Gli occupanti sono rom, tra loro ci sono anche bambini

Nuovo sgombero in una ex area industriale di via Fanfani, nella zona di Castello. Una trentina di persone sono state allontanate dalla struttura, l’ex mobilificio Becagli, che era stata già liberata in passato ed era sotto sequestro: a quanto pare, per entrare, gli occupanti avrebbero violato i sigilli che erano stati apposti. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine, tra cui la digos, e i servizi sociali. Tra gli occupanti, che sono rom, ci sono diverse famiglie con bambini. Le operazioni si sarebbero svolte, a quanto pare, senza disordini. Nel luglio scorso all’ex Becagli c’era stato un sopralluogo del deputato Giovanni Donzelli, che oggi commenta provocatoriamente: “Non sappiamo immaginare in quali condizioni verserebbe Firenze se non ci fosse Fratelli d’Italia che denuncia la presenza e la proliferazione di baraccopoli, offrendo all’amministrazione indicazioni per intervenire. Anche se il Comune agisce sempre con qualche mese di ritardo, siamo felici di offrire questi spunti. Purtroppo però siamo pronti a scommettere che questo sarà solo l’ennesima pantomima e che le persone sgomberate rioccuperanno presto, com’è già accaduto nella zona del Poderaccio”.