, ,

Anziani picchiati in casa da due rapinatori

Ieri sera all’Isolotto. In cassaforte non c’è niente, i ladri fuggono a mani vuote

Un uomo di 81 anni ed una donna di 78, marito e moglie, sono stati malmenati da due rapinatori a volto coperto nella loro abitazione all’Isolotto. E’ successo ieri sera intorno alle 22. I ladri, entrati forzando la porta finestra del terrazzo dell’appartamento, al secondo piano di una palazzina, hanno picchiato i coniugi per farsi consegnare le chiavi della cassaforte. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, i malviventi hanno sorpreso la donna in cucina, l’hanno picchiata e spinta a terra, intimandole di non urlare. Mentre uno la teneva bloccata, l’altro ha aggredito il marito che era in salotto, costringendolo a cedere le chiavi della cassaforte; una volta aperta, tuttavia, i ladri hanno constatato che non custodiva niente di prezioso. Così i rapinatori sono fuggiti a mani vuote. I due anziani, sotto choc, sono stati soccorsi dal 118. Entrambi hanno riportato una prognosi di sette giorni per traumi al cranio e al torace.