, ,

Tir si ribalta e prende fuoco, morto il conducente

L’incidente la notte scorsa sull’A1 tra Calenzano e Firenze Nord

Paolo Schettino, cinquantenne di Gragnano, in provincia di Napoli, è morto mentre era alla guida di un tir la notte scorsa lungo l’autostrada del sole, lungo la carreggiata per Roma nel tratto tra Calenzano e Firenze Nord. Secondo una prima ricostruzione della Polstrada, intorno alle 2.30 il mezzo pesante ha sbandato, ha sbattuto contro la barriera centrale, ha sfondato il guard rail laterale dalla parte opposta e si è rovesciato in un terrapieno, prendendo fuoco. Il camionista a quanto pare sarebbe rimasto incastrato tra le lamiere, già morto dopo il forte impatto contro il new jersey. A causa dell’incidente l’A1 è stata chiusa, con uscite obbligatorie, per circa un’ora, poi è stata riaperta la sola corsia di sorpasso. Riguardo alle cause, al momento si ipotizza il malore o un colpo di sonno, ma gli accertamenti sono ancora in corso.