, ,

Rogg: “Firenze appetibile per gli investitori”

Andrea Rogg, ad del Venezia, ha commentato alcuni temi legati alla situazione attuale della Fiorentina, tra cui le vicissitudini societarie che portano anche al richiamo di nomi internazionali, in primis Rocco Commisso: “Proprietà appassionate, siano esse italiane o straniere, non possono che far bene al calcio. Ho letto anche io i vari comunicati, mi sembra di capire che in questo momento i Della Valle, pur non divulgando quali siano, abbia le idee chiare. Proprietà che vengono dagli USA non interessate al calcio italiano me le immagino. In modo forse un po’ italiano diciamo che non ci sappiamo valorizzare. Parliamo del calcio come sottosviluppato ma è proprio per questo che c’è interesse, si può crescere. Piazze come Firenze sono appetibili, e nel caso della Fiorentina parliamo di una società super sana, ben amministrata, con i conti a posto e poche sorprese per un eventuale investitore. Responsabilità per l’annata negativa? Le pressioni forse oggi sono diverse. Io quando arrivai era quasi fosse la mia prima esperienza di lavoro, il calcio è diverso dal mondo del lavoro normale, e forse ero un po’ naif anch’io”.Ro