, ,

Il saluto di Muriel a Firenze: “Mi hai fatto sentire a casa. Ci ho messo tutto me stesso”

Tra chi non vestirà la maglia viola nella scorsa stagione c’è Luis Muriel, che in queste ore sarà un giocatore dell’Atalanta. Il colombiano ha scritto sul suo profilo Instagram questo post di saluto alla città: “Forse non è andata come avremmo voluto. Forse è finita nel modo più strano. Ma nessuno cancellerà mai dalla mia testa e dal mio cuore questi 5 mesi di Firenze. Di Viola. Di Fiorentina. Ci ho messo tutto me stesso, tra gol ed errori. Tra smorfie e bacioni. Ecco, quelli non me li dimenticherò mai. Così come il calore della gente che vive per la Fiorentina. Che soffre per la Fiorentina. E che spero con tutto il cuore possa tornare a sorridere prestissimo per le vittorie della Fiorentina. Grazie, perché mi avete fatto sentire a casa. Perché io e la mia famiglia ci siamo sentiti a casa. Perché porterò per sempre…un bacione, tutto mio, per Firenze. 😘🙏 #LM29″.

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Forse non è andata come avremmo voluto. Forse è finita nel modo più strano. Ma nessuno cancellerà mai dalla mia testa e dal mio cuore questi 5 mesi di Firenze. Di Viola. Di Fiorentina. Ci ho messo tutto me stesso, tra gol ed errori. Tra smorfie e bacioni. Ecco, quelli non me li dimenticherò mai. Così come il calore della gente che vive per la @acffiorentina. Che soffre per la Fiorentina. E che spero con tutto il cuore possa tornare a sorridere prestissimo per le vittorie della Fiorentina. Grazie, perché mi avete fatto sentire a casa. Perché io e la mia famiglia ci siamo sentiti a casa. Perché porterò per sempre…un bacione, tutto mio, per Firenze. 😘🙏🏼💜 #LM29

Un post condiviso da Luis Fernando Muriel Fruto (@luisfmuriel9) in data: