, ,

Aeroporto, il Pd di Sesto dice no alla nuova pista

“Necessario lo stop al progetto”. Frattura con il partito regionale

“Dopo anni di divisioni, lacerazioni e contrapposizioni politiche e dopo aver consentito che fossero i Tribunali amministrativi a tirare le conclusioni su questa fondamentale scelta politica, riteniamo necessario dire stop al progetto di Masterplan proposto e relativo all’ampliamento dell’aeroporto di Firenze”: è quello che si legge nel documento del Partito Democratico di Sesto Fiorentino. I dem sestesi chiedono “un tavolo di confronto tra tutti i soggetti interessati per ottimizzare il modello di sviluppo e infrastrutturale della Piana”. Ed è subito frattura con il partito regionale, che ribatte con il responsabile enti locali Massimiliano Pescini: “Per quanto ci riguarda resta ferma la nostra posizione, in accordo con il Pd metropolitano, a favore della nuova pista. Questo non toglie che siamo disponibili e anzi auspichiamo che rimanga sempre aperto un tavolo politico e istituzionale di confronto con le comunità locali sul futuro della Piana”. Apprezza invece il sindaco Lorenzo Falchi, di Sinistra Italiana: “è sicuramente un fatto molto positivo su un tema che ci ha diviso profondamente in passato, ma che da oggi vede allargarsi il fronte, anche in consiglio comunale, delle forze politiche contrarie al nuovo aeroporto e favorevoli al parco della Piana”.