, , ,

ESCLUSIVO Commisso a Lady Radio: “Lo stadio? Nardella vuole farlo prima di me…”

“Il problema è la legge e la burocrazia, che devo rispettare ma posso pure criticare”

Il proprietario della Fiorentina ha rilasciato un’intervista a Lady Radio all’aeroporto di Peretola, poco prima di lasciare Firenze per tornare negli States. Al microfono di Arturo Leoncini, Commisso è tornato sulla questione stadio: “Non posso aspettare dieci anni. Nardella vorrebbe farlo prima di me, il problema è la legge, la burocrazia e il sistema italiano, che devo rispettare ma posso pure criticare perché non fa il bene dell’Italia, della Fiorentina e di Firenze”. Il presidente viola sembra decisamente rincuorato dopo il match di sabato al Franchi e non teme la bassa classifica: “Non sono preoccupato, sono sicuro che le cose andranno meglio. Montella ha la mia fiducia dal primo giorno e mi sta ripagando, guardate che bella squadra ha messo in campo contro la Juventus”. Infine una previsione sul suo prossimo soggiorno a Firenze: “Spero di tornare entro un mese”. Ascolta l’intervista.