, ,

Genoa-Fiorentina 2-1: i viola si svegliano tardi ed escono sconfitti

Seconda sconfitta consecutiva per la Fiorentina in campionato. Atmosfera elettrizzante al Ferraris di Genova. I padroni di casa spingono subito sull’acceleratore e al minuto 11 segnano il vantaggio con Zapata che di testa infila Dragowski. Il portiere viola è poi protagonista di un miracolo su Radovanovic. Al 28’ Fiorentina pericolosa con Chiesa ma la difesa rossoblu riesce a liberare. Al 43’ altro intervento prodigioso di Dragowski stavolta su Pinamonti. Nel secondo tempo dopo un buon inizio della squadra di Montella è il Genoa a farsi pericoloso e al 65’ arriva al raddoppio con un tiro dal limite di Kouamé. Al 30’ Dalbert si conquista un calcio di rigore. Sul dischetto va Pulgar che riapre la gara spiazzando Radu. I viola ci provano con le forze residue ma senza arrivare al pareggio.