, ,

San Jacopino, la farmacia “avvisa” i taccheggiatori; ascolta l’intervista

“Abbiamo segnalato i vostri furti alle forze dell’ordine”. C’è un mercato parallelo di prodotti?

Un’altra farmacia bersagliata dai piccoli furti, un altro cartello per avvertire i ladruncoli che sono stati scoperti e segnalati alle forze dell’ordine: il caso che arriva da San Jacopino è molto simile a quanto avvenuto nei giorni scorsi alle Cure. La farmacia Lanini ha esposto ieri un cartello dal titolo eloquente: “Avviso ai signori taccheggiatori”. “Facciamo presente – si legge – che grazie alle caratteristiche della videosorveglianza e alle gentili e preziose segnalazioni dei clienti testimoni, abbiamo portato alle forze dell’ordine le registrazioni di vari furti…”. E giù di seguito con gli esempi: c’è la signora bruna con la coda, la maglietta col cuore e i fuseaux che ruba ciabatte, ciucci e salviette; il signore che sottrae l’adesivo per la dentiera; due giovani si sono concentrati su fiale anticaduta per capelli, mentre il signore in bici si sarebbe portato via un intero espositore di creme per il corpo.

Ascolta l’intervista al dottor Riccardo Lanini, titolare della farmacia.