, , ,

Agroppi: “Castrovilli somiglia a se stesso. Chiesa potrebbe essere stanco psicologicamente”

Aldo Agroppi, ex allenatore tra le altre della Fiorentina nelle stagioni 1985-1986 e 1992-1993, è intervenuto quest’oggi ai microfoni di Lady Radio nel corso di “Radio Viola” soffermandosi su Castrovilli e sulla somiglianza con altri giocatori: “Il ragazzo è bravo, somiglia a Castrovilli. Dobbiamo aspettare a paragonarlo ad un fuoriclasse. Intanto possiamo dire che ci vede lungo… s’è fidanzato con Miss Italia! Mi auguro possa far bene. E’ stato bravo Montella a trattenerlo a Firenze”.

Sulla sconfitta di Cagliari: “I sardi sono molto forti, giocano bene e hanno grandi individualità. I cinque gol presi sono troppi. Non vorrei che il ricordo di Astori, anziché dare la carica, rattristasse i calciatori. La Fiorentina è una squadra ben assortita, può fare un buon campionato. Se ci fosse un centravanti da venti gol si potrebbe ambire a qualcosa di importante”.

Su Chiesa: “Ha qualità eccezionali, da lui ci si aspetta sempre grandi cose e ci sta che sia stanco psicologicamente. Il ragazzo deve stare tranquillo, essere se stesso e lavorare quotidianamente. La gestione quotidiana di un calciatore è fondamentale per restare a certi livelli”.