,

FIORENTINA-LECCE 0-1: prosegue la crisi viola

Contro il Lecce Vincenzo Montella ritrova Castrovilli e Pulgar ma perde, ancora per infortunio, Federico Chiesa. In attacco dunque spazio a Ribery e Vlahovic. La Fiorentina parte subito forte e al 14’ va vicina al vantaggio ma Vlahovic non riesce a colpire da distanza ravvicinata. I viola sono padroni del campo ma non trovano la via della rete. A fine primo tempo Ribery è costretto ad uscire per infortunio dopo una brutta entrata. Al suo posto entra Boateng. Ci si aspetterebbe una Fiorentina d’assalto ma è il Lecce a passare in vantaggio al 50’ con La Mantia. Reazione d’orgoglio gigliata con Vlahovic che va vicino al gol in due occasioni ma Gabriel è strepitoso in entrambe le occasioni. Montella inserisce anche Pedro ma non c’è niente da fare, per la Fiorentina arriva la terza sconfitta consecutiva.