, ,

Rodolfo Fiesoli si costituisce a Padova dopo la condanna

Si è presentato al carcere veneto, poi è stato convinto a consegnarsi ai carabinieri

Il fondatore e leader del Forteto si è costituito dopo che la Corte di Cassazione ha confermato in via definitiva la sua condanna a 14 anni e 10 mesi. Rodolfo Fiesoli tuttavia lo ha fatto ben lontano da Aulla, il paese toscano dove abita da qualche tempo in una Rsa. Assente da questa mattina dalla cittadina della Lunigiana, in serata si è presentato al carcere di Padova, a quanto pare con l’intenzione di scontare lì la pena. Al penitenziario però sarebbe stato convinto a costituirsi ai carabinieri della città veneta, cosa che poi ha fatto. Daniela Tardani, l’altra imputata condannata a 6 anni e 4 mesi, si è invece costituita in serata dai carabinieri di Borgo San Lorenzo per poi essere trasferita per la notte a Sollicciano.