, ,

Valcareggi: “Se Montella venisse esonerato vorrei Prandelli. Tifo per lui perché…”

Le parole di Furio Valcareggi oggi a Radio Viola

Furio Valcareggi ha parlato così oggi a Radio Viola riguardo alla questione Montella e al suo possibile successore sulla panchina viola in caso di esonero: “Il momento è particolarmente brutto. L’orizzonte è tempestoso, la Fiorentina rischia di andare in B. Bisogna avere la situazione ben salda in mano. Spero che Montella non venga esonerato, questo perché vorrebbe dire che la Fiorentina vince e si è lasciata i problemi alle spalle. Se la squadra non vincerà Montella verrà esonerato e questo lo sa bene anche lui. Non ho certezze su chi arriverà al suo posto, ma serve una persona seria, che ci conosce, che ha carriera, che pondera, che non è paurosa. Per me questa figura risponde al nome di Cesare Prandelli e faccio il tifo per lui. Dopo il Mondiale si assunse le responsabilità e si dimise, una cosa rara. Al Galatasaray andò via quando era secondo in classifica, negli Emirati quando era primo. Al Genoa, nella scorsa stagione, senza di lui probabilmente la squadra sarebbe retrocessa. A Valencia cambiò il presidente proprio in quel periodo. Il mio uomo è lui. Non individuo altri nomi, perché altri allenatori blasonati ora non vengono a Firenze. Cesare conosce Firenze, sa di calcio, conosce la piazza, ci ha fatto vedere cose importanti e può sistemare questa situazione”.