, ,

Trafficanti di droga in affari con uomo della ‘ndrangheta: 6 arresti e 3 ricercati

Operazione della direzione distrettuale antimafia di Firenze, in manette un ristoratore

E’ scattata stamani un’operazione coordinata dalla procura distrettuale antimafia di Firenze per contrastare il traffico di droga. I carabinieri hanno eseguito sei arresti (cinque in carcere e uno ai domiciliari) nelle province di Firenze, Pistoia, Pisa e Vibo Valentia. Ancora ricercate tre persone, un itaiano destinatario di una misura di custodia cautelare in carcere e due albanesi destinatari dell’obbligo di dimora. Altre 12 persone sono indagate a piede libero. Le indagini, partite da un’operazione dello scorso maggio, hanno svelato un fiorente traffico di stupefacenti gestito da cittadini albanesi nella provincia di Firenze, con il coinvolgimento di un uomo contiguo alla ‘ndrangheta: si tratta di Valerio Navarra, finito agli arresti in carcere, trasferitosi dalla Calabria in Toscana nel 2016. Navarra gestisce una pizzeria a Montecatini Terme, ma secondo gli investigatori si trattava di un’attività di copertura mentre in realtà si occupava di intrattenere rapporti con i trafficanti albanesi per conto della ‘ndrangheta. La droga, coca e marijuana, veniva trasportata via mare dall’Albania fino alle coste della Puglia, dove veniva sotterrata nella sabbia. Poi in seguito i carichi proseguivano il viaggio in auto fino alla Toscana.