, ,

La raccolta fondi “Forza e Cuore” funziona: già acquistati dagli ospedali fiorentini strumentazioni specifiche per il covid-19

I fondi raccolti dalla Fiorentina grazie alla campagna “Forza e Cuore” sono già stati spesi in parte dagli ospedali fiorentini per l’acquisto di 2 ecografi portatili per la diagnosi di emergenza, 8 ventilatori pressometrici per sostenere la respirazione dei malati in emergenza e 5 letti da terapia sub intensiva.

Lo rende noto il dottor Giancarlo Landini della Fondazione Santa Maria Nuova, tramite una lettera di ringraziamento alla Fiorentina e in special modo al presidente Rocco Commisso. Ecco il testo della lettera:

“Gentile Presidente,

la “Fondazione Santa Maria Nuova Onlus” desidera farvi giungere il suo grande GRAZIE per quanto la Società ACF FIORENTINA sta facendo per sostenere gli Ospedali della nostra Azienda Sanitaria in questo difficile momento.

Quanto avete già donato e state raccogliendo con il crowdfunding lanciato attraverso la piattaforma GoFundMe sarà impiegato per sostenere le necessità degli Ospedali dell’Azienda USL Toscana Centro per l’emergenza Covid-19.

L’Azienda USL Toscana Centro comprende ben 13 Ospedali dell’area di Firenze, Prato Empoli e Pistoia, impegnati a fornire assistenza sanitaria e cure d’emergenza su tutto il territorio della Toscana centrale.

Su Firenze, oltre all”‘Ospedale di Santa Maria Nuova”, l’Azienda fornisce assistenza attraverso gli Ospedali “Nuovo San Giovanni di Dio” (Torregalli), “Ospedale Piero Palagi” e “Santa Maria Annunziata” (Ponte a Niccheri)

Mi fa piacere comunicare che abbiamo già impiegato parte della vostra donazione da 125.000 euro per acquistare 2 ecografi portatili per la diagnosi di emergenza e stiamo procedendo all’acquisto di 8 ventilatori pressometrici per sostenere la respirazione dei malati in emergenza e 5 letti da terapia sub intensiva. Grazie ancora per la grande sensibilità che state dimostrando con la vostra solidarietà e il coinvolgimento della comunità dei tifosi”.