, , ,

Coronavirus, iniziato il trasferimento dei primi pazienti al Centro Tecnico Federale di Coverciano

E’ iniziato stamattina il trasferimento dei primi pazienti positivi al coronavirus al Centro Tecnico di Coverciano che la Fgci ha messo a disposizione a titolo gratuito come struttura da destinare ad albergo sanitario per l’emergenza coronavirus. I primi pazienti sono quattordici anziani della residenza Il Bobolino, tutti asintomatici ma positivi al Covid.

Stamattina il trasferimento dei primi quattro mentre tra martedì e mercoledì arriveranno gli altri dieci.

Le camere disponibili, in fase di allestimento, sono 54. Tutti i servizi necessari ad accogliere i pazienti sono già stati allestiti.