, ,

Castellacci: “Protocollo fatto senza sentire i medici. Abbiamo attivato il nostro sistema legale”

Enrico Castellacci, Presidente dei Medici del calcio, ha parlato della situazione dei protocolli per la ripresa della Serie  A: “Avevamo più volte detto che certi protocolli erano non fattibili e ci fa piacere vedere che la Serie A ci sia venuta dietro. Se l’Inter non si può permettere certi ritiri figuriamoci il resto delle altre squadre. Ora cercano una soluzione per accordarsi”.

Responsabilità dei medici?: “Il medico in quanto tale ha nel suo Dna una responsabilità professionale sia civile che penale e non serve un Ministro a informarci di cose che noi già sappiamo. Qui la cosa assurda è che il solo responsabile sia il medico e che il Governo ha deciso con l’avallo della Figc senza però sentire i medici. Come mai c’è stato un si a una decisione clamorosa come questa. Noi non rifuggiamo dalle responsabilità ma vogliamo che queste siano condivise. In una azienda il medico ha responsabilità grosse ma condivise con i titolari dell’azienda. Abbiamo attivato il nostro team legale per valutare se da un punto di vista giuridico ci sono gli estremi per rivedere queste decisioni “.