, ,

Pierguidi: “Se a Commisso non fanno fare lo stadio a Firenze è giusto che vada a farlo da un’altra parte”

Michele Pierguidi, Presidente del Consiglio di Quartiere 2, ha parlato a Radio Viola in onda su Lady Radio:

Commisso ha portato un unico progetto alla Soprintendenza ed era quello di Casamonti: si trattava di un restyling del 40% del Franchi. Vari aspetti sarebbero rimasti come oggi, tra questi le scale elicoidali e la Torre di Maratona, altre cose invece sarebbero cambiate, come ad esempio le due curve del Franchi. E’ necessaria una legge in cui si possano cambiare diverse cose, sennò è del tutto inutile. Da parte del Quartiere 2, la richiesta è quella di avere un Franchi nuovo: non ci interessa avere un rudere vecchio che nessuno verrà a vedere. Non cogliere l’occasione che abbiamo con Commisso, il quale vuole rinnovare e attualizzare il Franchi, come anche l’occasione di non cementificare altre aree e di non perdere la Fiorentina da Firenze, è pura follia. Il progetto di Casamonti, prevede inoltre un parcheggio sotterraneo ricavato dall’avvicinamento delle curve al campo: ciò risolverebbe anche alcuni problemi relativi al traffico”.

“Un conto è avere delle attività commerciali o dei ristoranti a Campo di Marte, un conto è averli a Campi Bisenzio: voglio essere chiaro, io non sono contro Commisso, sono contro questa burocrazia. Se però a Commisso lo stadio a Firenze non glielo fanno fare, è giusto che vada a farlo da un’altra parte“.