, , , ,

Pessina: “Il Franchi non si può demolire, nemmeno se cambia la legge”

Intervista del sovrintendente: “Interventi sullo stadio possibili, vorrei che la Fiorentina restasse lì”

Una nuova legge sulla ristrutturazione degli stadi non cancellerebbe le tutele sul Franchi: lo ha detto chiaramente il sovrintendente Andrea Pessina in un’intervista a Lady Radio. “Il Parlamento è sovrano – ha spiegato Pessina – esiste però una legge a monte, il codice dei beni culturali e del paesaggio, che discende direttamente dall’articolo 9 della costituzione”. Dunque, aggiunge il sovrintendente, “Non so qual è l’iter proposto da alcuni parlamentari e senatori, si può a mio parere intervenire sui tempi e su alcuni aspetti, ma resta a mio avviso che è vietata la distruzione e la demolizione di beni culturali. Il Franchi, anche se è una costruzione di inizio ‘900, è a tutti gli effetti un bene culturale”.

ASCOLTA l’intervista integrale.