, ,

Disabile occupa per protesta la sede della Regione

Luigi Gariano ha trascorso la seconda notte nella sala Pegaso

“Io non esco da qui a meno che non mi portino via con l’ambulanza”: così Luca Gariano, dell’Associazione sportiva handicappati (Asha), dopo la seconda notte trascorsa nella sede della Regione Toscana. Gariano ha occupato mercoledì la sala Pegaso per chiedere alla giunta toscana più fondi per esaurire la lista d’attesa per i progetti di vita indipendente.
“Siamo stanchi delle promesse, ora vogliamo i fatti. I soldi nazionali alla Regione sono arrivati ma loro li stanno spendendo per progetti che chiamano progetti di vita indipendente, ma che in realtà non lo sono”. L’esponente dell’Asha è all’interno del palazzo in compagnia della moglie e dice di aver “ricevuto molta solidarietà dall’esterno, sia sui social, che da parte di associazioni e movimenti”. Gariano è anche in contatto con lo staff di Beppe Grillo, che ha scritto un post sul suo blog per esprimergli sostegno.