, ,

Giani: “200 milioni di fondi e prestiti per le imprese toscane”

In parte contributi a fondo perduto, in parte credito agevolato: è la proposta di Eugenio Giani, candidato del Pd alla presidenza della Regione, per dare ossigeno alle imprese in crisi a causa del coronavirus. “Da un check-up capitolo per capitolo sui fondi della Regione noi possiamo individuare 200 milioni di liquidità che da qui alla fine dell’anno possono essere stanziati”, sostiene Giani, che si dice intenzionato a promuovere “una delibera di variazione di bilancio prima della chiusura del Consiglio regionale” in modo da disporre dei fondi già ad ottobre-novembre. L’attuale presidente del consiglio regionale ha poi ribadito la volontà di realizzare la nuova pista all’aeroporto di Peretola. Per piegare la resistenza dei “sindaci ribellI”, propone “un tavolo che possa prevedere una concertazione autentica”, ad esempio “facendo capire al sindaco di Prato che accanto all’aeroporto devono essere realizzate altre infrastrutture importanti: penso al treno navetta fra Peretola e il Centro Pecci”. Agli amministratori contrari alla pista parallela offre poi risorse per completare il progetto del “Parco della Piana”. Sul nuovo stadio della Fiorentina, nel caso in cui prevalga la scelta dell’area di Campi Bisenzio “voglio capire se è compatibile con l’aeroporto, perché è inutile parlare di aeroporto se poi in fondo al cono di volo metti lo stadio che poi ne rallenta o ne impedisce l’iter costruttivo”.

Ascolta dal gr del mattino.

Parte 1
Parte 2