, , ,

Franchi, via libera nella notte all’emendamento per favorire la ristrutturazione

Accordo Pd-Iv. La senatrice Biti: “Conteranno solo gli elementi che testimoniano il vincolo”

Le commissioni riunite al Senato ha approvato poco prima dell’alba l’emendamento per favorire il restyling degli stadi vincolati, tra cui il Franchi. La situazione si è sbloccata dopo l’accordo tra Pd e Italia Viva, che avevano presentato due diversi emendamenti: alla fine sono confluiti su un testo molto simile a quello proposto dalla senatrice democratica Caterina Biti ma con prima firma del senatore Matteo Renzi. Biti ha commentato così a Lady Radio: “Il testo permetterà di ristrutturare gli impianti sportivi vincolati, permetterà ai gestori o ai proprietari di produrre progetti da sottoporre al Ministero”. Stessa procedura, dunque, ma cambiano i criteri su cui dovrà basarsi il parere positivo o negativo: “Dovrà essere data una risposta che tenga conto degli elementi che testimoniano come mai c’è quel vincolo, ma soltanto degli elementi necessari per questa testimonianza, per il resto dovrà esserci una risposta che tiene in considerazione anche la sicurezza e la fruibilità dell’impianto”. Sul decreto semplificazioni il governo porrà la fiducia, per cui l’emendamento approvato in queste ore è praticamente “blindato” e sarà votato dal parlamento a meno di una clamorosa caduta dell’esecutivo.