, ,

Guscelli (Brandimarte): “Mi auguro che questa sia una rinascita per Firenze. Un orgoglio la visita di Dolce”

L’artigiana Bianca Guscelli (Brandimarte), è intervenuta durante il GR del Mattino, per presentare la kermesse di alta moda che si svolgerà da domani a venerdi a Firenze alla quale il suo marchio parteciperà.

Sul come è stata coinvolta: “E’ stata una sorpresa, un giorno mi contattò Pitti Immagine dicendo che il sig.Dolce sarebbe venuto nella nostra bottega. E’ entrato, in una giornata di pioggia, ed è andato dritto verso la nostra tradizione, ovvero i nostri gioielli. Per noi è stato motivo di grande orgoglio”.

E ancora: “In un momento difficile come questo per noi artigiani è una sorta di rinascita. Mi auguro che questo sia luogo di rinascimento, per l’artigianato. Abbiamo bisogno dei grandi nomi della moda. Mi auguro che questa sia una rinascita e un passo verso altri eventi come questo. Dolce e Gabbana è il primo marchio che riporta una sfilata aperta al pubblico e così in grande, spero che sia l’inizio di un percorso. Dovrebbero essere coinvolti tutti i mestieri che stanno scomparendo, bisogna unire le forze, se ci aiutano questi grandi brand è un piacere”. 

E sui grandi personaggi che sponsorizzano Firenze come è stata Chiara Ferragni e, adesso, Monica Bellucci :”Firenze deve essere aperta, in questo momento quello che va di più sono questi personaggi qua. Firenze è bella da sola, è la città più bella del mondo, ma da sola non può farcela. C’è bisogno di queste figure per comunicare la bellezza della città e il nostro patrimonio artistico e culturale.