, ,

Incendio allo Yab, parla il gestore: “E’ stato un tredicenne? Sto ancora peggio”

Niccolò Armaroli racconta il rogo di sabato in piazza Davanzati

“Quando ho appreso che ra un ragazzo di 13 anni è stato ancora peggio”: così in un’intervista a Lady Radio Niccolò Armaroli, gestore dello Yab che sabato è stato danneggiato dal rogo in piazza Davanzati. Le fiamme hanno attaccato i motorini in sosta, due auto, il cinema Odeon e la facciata di un palazzo. Secondo le indagini ad appiccarle sarebbero stati almeno due ragazzi: il primo, appena 13enne, è stato accompagnato in caserma dalla madre. Anche un 17enne sarebbe indagato e sarebbe al vaglio la posizione di un terzo compagno. “Non so cosa avessero in mente – ha spiegato Armaroli – penso che la bravata gli sia scappata di mano”. Un pensiero anche alla madre del tredicenne: “Ha fatto un bel gesto, ammirevole. Io ero arrabbiato, ma quando ho saputo che era un ragazzino mi è scaturita anche un po’ di pena” .

Ascolta dal gr del mattino del 28/09/2020.