, ,

Ecco la nuova giunta: manca Italia Viva, Giani apre. Mazzeo è il nuovo presidente del consiglio

Dopo un lungo “tira e molla” il Presidente della Regione Eugenio Giani ha sciolto ogni dubbio presentando la sua giunta nel corso del primo Consiglio Regionale.

L’XI Legislatura del Consiglio Regionale della Toscana è iniziata in ritardo con una seduta che prima era prevista per le 15.00, poi spostata alle 16.00 e infine cominciata alle 16.20 quando Luciana Bartolini, consigliera per anzianità, ha pronunciato l’appello di tutti i consiglieri.

L’aula, dopo il DPCM del Presidente Conte, ha visto presenti solo la metà dei consiglieri mentre la restante parte ha preso parte in remoto alla seduta.

Il primo atto è stato quello della sostituzione di Susanna Ceccardi che, come già annunciato, ha lasciato il posto ad Alessandro Capecchi da Pistoia che rappresenterà Fratelli d’Italia.

L’aula si è subito surriscaldata per la votazione del presidente del Consiglio Regionale quando Elisa Montemagni della Lega ha fatto notare come, per la scelta del presidente, non si siano consultate le opposizioni.

Per tale motivo, Vincenzo Ceccarelli (PD), ha chiesto una mezz’ora di sospensione che poi sono diventati quarantacinque minuti.

Dopo una lunga attesa di oltre tre ore e tre votazioni Antonio Mazzeo è eletto presidente del Consiglio Regionale non senza dubbi e malumori.

Ad affiancarlo ci saranno Stefano Scaramelli di Italia Viva e Marco Casucci della Lega, mentre saranno i segretari dell’Ufficio di Presidenza Federica Fratoni (PD) e Diego Petrucci di Fratelli D’Italia.

Proprio Casucci rappresenta Arezzo, un territorio che ha chiesto rappresentatività vista la forte presenza di Pisa nei ruoli di potere.

Il Presidente della Regione Toscana , Eugenio Giani, è salito sullo scranno più alto e si è poi lasciato a un discorso lungo motivante per tutti i consiglieri. Giani ha voluto sottolineare come: “Sarà mio dovere morale essere qua il più possibile. Mi aspetto una opposizione costruttiva, il nostro ruolo è teso a operare al meglio per l’istituzione che rappresentiamo. Voglio ringraziare chi mi ha votato ma voglio essere il Presidente di tutti”

Dopo il “fiume” di presentazione di programma ha così presentato la giunta così composta: Alessandra Nardini, Serena Spinelli (Sinistra Civica Ecologista), Leonardo Marras, Stefano Ciuoffo, Stefano Baccelli, Simone Bezzini e Monia Monni.

Giacomo Bugliani, Gianni Anselmi e Iacopo Melio saranno i consiglieri delegati.

Giani ha poi aperto ad Italia Viva a cui “spera” di convincere per un posto nella sua giunta da qui a mercoledi.