, ,

La bozza del prossimo DPCM: ristoranti e bar chiusi alle 18, palestre e piscine stop, DAD al 75% alle superiori

Il Governo Conte è al lavoro per un nuovo DPCM che dovrebbe essere presentato nelle prossime ore.

Una nuova “stretta” per provare a contenere la seconda ondata della pandemia.

Il nuovo DPCM potrebbe prevedere la chiusura di Cinema, Teatri e Casinò.

Ristoranti e attività di ristorazione saranno aperti dalle 5 alle 18 ogni giorno e le attività, invece, verranno sospese nei giorni festivi e nei weekend.

E’ raccomandato il non spostarsi tra comune e comune salvo impegni lavorativi, di salute ecc.

Tutti gli sport dilettantistici e a carattere regionale sono sospesi. Chiuse palestre, piscine e centri per lo sport.

E’ possibile, da parte dai singoli comuni, di chiudere strade e piazze dopo le 21.

Sono sospesi tutti i concorsi, tranne Servizio Sanitario Nazionale e Protezione Civile.

Il consumo ai tavoli negli esercizi di ristorazione è per massimo 4 persone a tavolo (salvo congiunti).

Altri provvedimenti saranno esplicati meglio nella Conferenza Stampa del Premier Conte.