, ,

Smog, Firenze vieta i diesel Euro 4 in centro

Il provvedimento scatterà dal 31 marzo. Deroghe per residenti e anziani

Giro di vite sulla circolazione dei mezzi diesel fino a Euro 4: il Comune di Firenze ha deciso di vietare a questi veicoli il centro storico e alcuni viali di circonvallazione (da Giovine Italia a piazza della Libertà) dal prossimo 31 marzo, nei giorni feriali in orario 8.30-18.30. L’obiettivo dichiarato da Palazzo Vecchio è quello di diminuire le emissioni di biossido di azoto (NO2) causate dai veicoli diesel inquinanti per migliorare la qualità dell’aria in città, mentre le emissioni di PM10 sono considerate ampiamente entro la norma. Sono esentati dal nuovo divieto, oltre ai veicoli del trasporto pubblico, delle forze dell’ordine e delle aziende dei servizi, le auto di proprietà dei residenti nelle zone interessate (solo fino al 30 settembre 2022), i veicoli delle persone invalide munite di contrassegno, i veicoli utilizzati per trasporto di persone che si recano a visite mediche, motoveicoli e autoveicoli di interesse storico e collezionistico, le auto il cui conducente abbia più di 70 anni. Per aiutare il passaggio a veicoli meno inquinanti, il Comune emanerà due bandi da 3,5 milioni di euro complessivi, finanziati dalla Regione Toscana.