, ,

Ragazzo preso per il colletto dal prof, denuncia e procedimento interno

I fatti sarebbero avvenuti lo scorso 20 febbraio in una scuola superiore della provincia di Firenze

Sabato 20 febbraio, ultima ora di lezione in una scuola superiore della provincia di Firenze: la classe agitata, l’insegnante che butta fuori dall’aula alcuni ragazzi. Ma quando vengono riammessi, uno di loro chiede spiegazioni. E’ allora che il docente lo afferra per il colletto e lo spinge verso la lavagna. Questo almeno secondo quanto ricostruito nella denuncia sporta per abuso di mezzi di correzione dalla madre dello studente, che ha 17 anni. Sul caso l’istituto e l’ufficio scolastico provinciale hanno aperto un’indagine interna. Secondo una prima ricostruzione del dirigente scolastico, che tra l’altro ha potuto avvalersi della testimonianza di un insegnante di sostegno presente al momento dei fatti, il gesto sbagliato del professore ci sarebbe stato, ma senza violenza. Il ragazzo non ha infatti riportato lesioni, ma solo un forte turbamento. La vicenda è stata raccontata dall’emittente Radio Sieve. Stamani l’abbiamo ricostruita e commentata con la madre del 17enne e con i commenti di alcuni esperti di scuola.