, ,

Nardella: “Zcs gratis per tutti i residenti anche nel 2022”

L’intervista del sindaco a Lady Radio

La sperimentazione delle “vetrofanie”, gli adesivi che consentono ai residenti di parcheggiare a costo zero in tutte le cinque zcs di Firenze, non si fermerà al 31 dicembre. “Prorogheremo di un altro anni la misura – ha detto il sindaco Dario Nardella ospite di lady Radio – perché ci sono state reazioni molto positive dei cittadini”. Ma, aggiunge il sindaco, “intensificheremo i controlli sui furbetti che non pagano il parcheggio”.

I NUOVI SPARAMULTE
“Non abbiamo bisogno di mettere gli autovelox per far cassa”, obietta Nardella in risposta alle critiche per le tre macchinette che saranno installate in viale Nenni, viale Michelangelo e viale Redi. “Abbiamo i dati alla mano per dimostrare che, quando di rispettano i limiti di velocità, si abbatte di conseguenza il numero degli incidenti stradali”.

ULTIMI GIORNI DI LAVORI IN FIPILI
“Mi sono arrivate informazioni ieri – spiega il sindaco metropolitano – l’ultima fase dei lavori si svolgerà tra il 4 e il 14 ottobre”.

SUL BUS SOLO CON LA CARTA VERDE?
“Sarei favorevole all’obbligo del green pass sui mezzi di trasporto locale”, è la posizione del primo cittadino.

TAVOLINI (MA NON TROPPO)
L’operazione tavolini all’aperto per ristoranti e locali sarà riproposta con modifiche: “Stiamo lavorando ad un piano nuovo che ci consenta di far tesoro delle cose positive ma di ridurre quelle situazioni dove c’è stato un impatto eccessivo”.

NUOVA PISTA
“La mia posizione sull’aeroporto è sempre stata la stessa e non è mai cambiata: a Firenze noi siamo per un nuovo terminal, per un nuovo aeroporto e per una nuova pista”, ha detto Nardella. “La nostra priorità non è aumentare i voli, è aumentare la sicurezza e diminuire l’inquinamento”.

Ascolta l’intervista dal gr del mattino.