• Badanti sicure in famiglia, Family Care sostiene i costi dei test anti Covid

    Un importante piano nazionale di accordi con laboratori di analisi mediche consentirà l’accesso rapido e gratuito ai test di screening Family Care vara il suo nuovo e intenso piano di accordi territoriali con i laboratori di analisi mediche delle città all’interno delle quali operano le filiali: i test di screening anti Covid, ai quali le […]

  • Disabile occupa per protesta la sede della Regione

    “Io non esco da qui a meno che non mi portino via con l’ambulanza”: così Luca Gariano, dell’Associazione sportiva handicappati (Asha), dopo la seconda notte trascorsa nella sede della Regione Toscana. Gariano ha occupato mercoledì la sala Pegaso per chiedere alla giunta toscana più fondi per esaurire la lista d’attesa per i progetti di vita […]

  • Giovane accoltellato alle Cascine

    Un ventiduenne del Gambia è stato ferito con un coltello ieri sera alla Cascine. Il giovane ha avuto una prognosi di 20 giorni per i fendenti al collo, all etesta e al torace. E’ mistero sui motivi dell’aggressione: la vittima ha riferito alla polizia di un gruppo di stranieri che sarebbe entrato in azione senza […]

  • Vandali a Coverciano sfondano i vetri delle auto

    Via del Mezzetta, via Salvi Cristiani, altre strade di Coverciano: si moltiplicano i casi di finestrini sfondati e danneggiamenti su auto e furgoni in sosta. Vandalismo gratuito, a quanto pare, dal momento che da diversi veicoli colpiti non è stato rubato niente. Lorenzo, un nostro ascoltatore, ci ha raccontato di quanto è accaduto al furgone […]

  • Macchinette manomesse alla fermata del tram, la truffa del chewing gum

    Una truffa ai danni di Gest e Ataf, un sistema di rivendita abusiva di biglietti del tram acquistati usando carte di credito rubate: è quanto hanno scoperto gli agenti del reparto anticrimine della polizia municipale, che hanno bloccato e denunciato due persone al termine delle indagini che hanno preso l via da una serie di […]

  • Venerdì infuocato, bollino rosso a Firenze

    Dopo due giorni di codice arancione, l’allerta per il caldo in città sale di livello: dopodomani sarà un venerdì da bollino rosso, con la temperatura massima percepita che si fermerà un grado sotto la soglia dei 40°. La preoccupazione maggiore come al solito riguarda gli anziani soli e le altre persone fragili per la salute […]

  • Scuola, Funaro: “A Firenze spazi sufficienti per tornare tutti in classe”

    I metri quadri sono sufficienti, il personale scolastico chissà: è il quadro che dipinge l’assessora all’educazione del comune di Firenze, Sara Funaro, in vista della prima campanella a settembre. Nel mese di agosto nelle elementari e medie fiorentine (per le superiori è competente la Città Metropolitana) ci saranno dei cantieri “light” per recuperare gli spazi […]

  • Siluro Pierguidi: “I rimborsi viaggi ai consiglieri regionali? Una vergogna”

    Fino a 1.600 euro mensili a testa di rimborsi viaggi percepiti anche durante il lockdown, quando i lavori d’aula si svolgevano in collegamento telematico: è il caso che scuote il consiglio regionale e che, secondo l’edizione fiorentina di Repubblica, ha spinto la Corte dei Conti ad aprire un fascicolo, al momento senza indagati, per capire […]

  • Il pieno al servito è un salasso, ma il benzinaio non ci guadagna: ecco perché

    Venti, trenta, anche cinquanta centesimi al litro: è la differenza di prezzo del carburante all’automatico e al servito in molti distributori anche a Firenze. Se il pieno lo fa il benzinaio, il conto può lievitare persino di venti euro. Manodopera a peso d’oro, si potrebbe dire, eppure di quei venti euro al gestore della pompa […]

  • “La mia azienda chiede la cassa integrazione e poi fa lavorare i dipendenti”

    Fabio lavora in una piccola azienda nella provincia di Firenze, travolta come tante dall’emergenza coronavirus. Con il lockdown la ditta, per la prima volta, è costretta a chiedere la cassa integrazione, intorno al 20 di marzo. Ai dipendenti viene chiesto di lavorare solo un giorno a settimana, in ufficio. Ma in realtà Fabio collega il […]

Torna su